Stampa

L'Omaha e il Texas Holdem sono due varianti del poker che hanno alcuni aspetti in comune e un gran numero di differenze.

I giocatori più esperti in genere amano entrambe le versioni, in quanto se sei bravo in una automaticamente puoi imparare a giocare bene nell'altra.

omaha texas holdem differenze

 

Le basi del gioco sono le stesse, e cioè avere la migliore combinazione utilizzando 5 carte, ma nell'Omaha abbiamo due differenze basilari:

Ovviamente le combinazioni possibili sono molte di più nell'Omaha e questo ti porta a ragionare molto di più per calcolare tutte le possibilità.

Nel Texas holdem quando abbiamo delle coppie alte ha senso rilanciare e controrilanciare pre flop, fare la stessa cosa nell'Omaha può essere un grave problema.

Nel Texas holdem succede spesso che i giocatori facciano delle puntate di posizione per impossessarsi del piatto quando tutti foldano, questo succede poco nell'omaha in quanto la maggior parte dei giocatori andrà a vedersi il flop in quanto si possono avere molti più progetti con 4 carte.

Capire la mano dei tuoi avversari nell'Omaha è più difficile rispetto all'holdem quindi è più semplice bluffare.

Avere la mano Nut nel texas holdem non è molto frequente, nell'omaha succede più spesso, quando si sta inseguendo un progetto è importante che sia nut. Per esempio se prendiamo un colore al river al jack nel texas andremo a vincere la mano la maggior parte delle volte, nell'Omaha ci troveremo più frequentemente contro colori più alti.

Nel Texas holdem giochiamo spesso su vantaggi percentuali ridotti, i giocatori vincenti vincono giocando tante mani con piccolo vantaggio percentuale.

Nell'Omaha invece l'edge è spesso altissimo e i giocatori vincenti hanno un vantaggio enorme sulle singole mani.

Il Texas è il poker più popolare e più giocato, nella stessa fascia oraria, troveremo molti più giocatori di Texas holdem che di Omaha sulle poker room italiane, ma se si considera il profitto medio, si vince molto di più a Omaha.

Risulta più facile per un esperto guadagnare nell'Omaha perchè ottiene più edge sul giocatore medio, ma attenzione a non aspettarsi di utilizzare la stessa strategia del Texas,